Soldi

In queste ore sono visibili gradualmente gli arretrati relativi al recente rinnovo del contratto. Molti docenti si lamentano del fatto che gli importi sono visibilmente inferiori a quanto definito in varie tabelle e fogli di calcolo che circolano. Come avevamo spiegato in questo articolo il calcolo è complesso ma c’è un fattore costante che va preso come riferimento: per i docenti che hanno svolto servizio continuativo nei 4 anni di riferimento gli arretrati ammontano ad una cifra intorno all’85% del proprio stipendio.


Quindi un insegnante che percepisce 1500 euro, troverà arretrati intorno ai 1300 euro, un insegnante di fascia stipendiale 28 anni che percepisce circa 2000 euro di stipendio ne troverai 1700.

Le tabelle che circolano spesso non specificano che gli importi sono lordi e ad essi vanno decurtati contributi pensionistici e tasse.

Queste ultime vengono considerate secondo aliquota media. Come garantito, gli arretrati non faranno cumulo coi redditi del 2022 quindi verranno tassati seguendo la tassazione media e non quella massima.

Professione Insegnante risponde a richieste di chiarimenti in merito. Chi vuole potrà fare una richiesta di consulenza a questo link oppure mandare un messaggio al nostro servizio whatsApp: 3926417917

Attenzione alla corretta lettura, In questi giorni arrivano anche altre tipologie di arretrati come ad esempio fondi FIS. La dicitura esatta che riguarda gli arretrati relativi all’aumento di stipendio è: “Emissione speciale arretrati”

Quando saranno esigibili?

Si attende una esigibilità nella settimana tra Natale e Capodanno. I docenti che non riescono ancora a vedere gli importi potranno stare tranquilli. La consultazione non è immediata per tutti, i dati vengono caricati in modo graduale e può anche capitare che alcuni possano visualizzare anche fra un paio di giorni.

Buone feste a tutti gli insegnanti!!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


Abbiamo bisogno di te


Non sei ancora socio?
scopri cosa puoi fare in PI

This will close in 20 seconds