Lo ha detto il presidente del Consiglio non appena l’Ema ha annunciato che “il vaccino AstraZeneca è sicuro” e che non sono presenti elementi per bloccarne la somministrazione.
“Molti Stati membri – aveva premesso Emer Cooke, direttrice dell’Ema – stanno aspettando il risultato di questa revisione sulla sicurezza” del vaccino AstraZeneca, “hanno indicato che ciò che l’Ema fa dal punto di vista scientifico è molto importante per loro per prendere una decisione su come continuare con le vaccinazioni. Oggi stiamo mantenendo la nostra promessa. La nostra responsabilità è di giungere a una conclusione circa il fatto che i benefici superino o meno i rischi in modo che possano prendere una decisione informata e aumentare la fiducia nel vaccino”.


Da domani, quindi, gli insegnanti, le forze dell’ordine e tutto il personale coinvolto potrà accedere alla campagna vaccinale che – assicura Draghi – dovrà procedere molto velocemente per recuperare il tempo perduto. Oggi oltre 420 morti per covid.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


Abbiamo bisogno di te


Non sei ancora socio?
scopri cosa puoi fare in PI

This will close in 20 seconds