Quando si parla di “professione insegnante”, ormai non si può non pensare all’omonimo gruppo Facebook nato il 13 settembre 2012 che adesso conta oltre 160.000 membri. Un gruppo social, una nutrita comunità virtuale che rappresenta uno specchio della vera scuola con i suoi pregi e i suoi difetti.

Nel 2016 nasce l’omonima associazione che ne incarna gli ideali e le finalità. Professione insegnante vuole dar voce ai professionisti della scuola non solo sul piano dei diritti ma anche sul piano della professionalità, delle strategie didattiche, dell’informazione e della formazione. Professione Insegnante punta a rappresentare un interlocutore autorevole sui temi che riguardano l’istruzione, un soggetto che vuole distinguersi dal tradizionale sindacato spingendosi verso un movimento di opinione sulla scuola.

Dagli insegnanti e per gli insegnanti il nostro slogan che vuole rappresentare gli insegnanti come fonte di conoscenza oltre che come strumento di trasmissione del sapere. La mutua formazione, la condivisione di buone pratiche, l’unione di intenti nei confronti del legislatore sono il nostro principale obiettivo.

Professione Insegnante è una associazione senza fini di lucro cui possono aderire gli insegnanti delle scuole pubbliche di ogni ordine e grado per dare un valido contributo alla crescita professionale e civile della nostra comunità.

Intendiamo osservare, studiare, dare il nostro contributo affinché la scuola pubblica, unica dello Stato sia garantita nel migliore dei modi a tutti i cittadini come sancito dalla costituzione. Intendiamo essere portavoce dei principi sulla libertà di insegnamento anch’essi sanciti dalla nostra carta Costituzionale.

Aderire alla nostra associazione è facile e per l’anno 2021 abbiamo voluto finalmente estendere l’adesione a tutti gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado che vorranno farne parte.

Oltre all’elaborazione di proposte volte alla tutela dell’istruzione, la nostra associazione mette a disposizione dei propri soci servizi e strumenti:

  • Assistenza e consulenza in materia di diritto scolastico, sindacali e volte a risolvere dubbi e controversie nel contesto lavorativo
  • Cicli di attività formative finalizzate a migliorare le competenze dei docenti
  • Esperienze di incontri, seminari, convegni tra docenti finalizzati alla crescita professionale
  • Tante altre attività volte a migliorare io nostro lavoro all’interno della comunità scolastica.

Professione Insegnante come comunità ha già portato avanti una serie di iniziative con petizioni, lettere, proposte e molto altro finalizzate a tutelare la categoria. Ne menzioniamo alcune tra le tante come ad esempio la petizione da 100mila firme contro la violenza verso gli insegnanti, la petizione da oltre 80mila firme che chiede al presidente Mattarella di non firmare quella che poi è divenuta legge 107. Iniziative interessanti sono state portate avanti dialogando con i parlamentari delle commissioni istruzione di Camera e Senato. Audizioni e molto altro quando ancora il gruppo non era una vera e propria associazione. Adesso, fresca di costituzione e con la forza di tanti soci aderenti, sarà sicuramente più impegnativo ma anche più entusiasmante prendersi cura della nostra scuola.

I docenti che vogliono tesserarsi potranno farlo attraverso il bottone sottostante, sarà sufficiente un piccolissimo contributo utile sostenere l’associazione.

http://www.professioneinsegnante.it/index.php/register/

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •