Annunci

La diciannovesima ora ovvero l’ora di ricevimento spesso divide i docenti soprattutto coloro i quali hanno servizio su più scuole. Essa rappresenta una situazione a volte controversa. E’ obbligatorio per il docente essere a scuola sempre? E’ pagata?

L’articolo 29 comma 2 del CCNL del 2007 recita che tra gli adempimenti individuali dovuti dal lavoratore e quindi senza retribuzione accessoria figura anche il rapporto con le famiglie.

I rapporti individuali con le famiglie non vanno confusi con le ore di incontro scuola famiglia. Questi rapporti vanno organizzati su appuntamento e tenendo conto di un’ora settimanale che il docente metterà a disposizione. Essi , infatti, vanno svolti in orario antimeridiano, quindi il docente deve individuare un’ora in cui non ha attività didattica.

Per ciò che attiene l’organizzazione, il comma 4 dell’art. 29 recita:

“Per assicurare un rapporto efficace con le famiglie e gli studenti, in relazione alle diverse modalità organizzative del servizio, il consiglio d’istituto sulla base delle proposte del collegio docenti definisce le modalità e i criteri per lo svolgimento dei rapporti con le famiglie e gli studenti, assicurando la concreta accessibilità al servizio, pur compatibilmente con le esigenze di funzionamento dell’istituto e prevedendo idonei strumenti di comunicazione tra istituto e famiglie”.

E’ prassi consolidata fissare un’ora settimanale in orario antimeridiano nella quale il genitore decide di fissare un colloquio per essere informato sull’andamento didattico del figlio. Nel caso in cui non ci siano appuntamenti fissati, il docente si ritiene libero di assentarsi dall’istituto in quell’ora pur essendo essa stessa fissata con cadenza settimanale.

Nel caso in cui il docente si trovi ad insegnare su più scuole è chiaro che dovrà mettere a disposizione un’ora per ognuna delle due scuole.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.