C’era un tempo in cui le gite non erano così difficili da gestire per via della sicurezza, c’era un tempo in cui soprattutto alle elementari la gita rappresentava la prima uscita di gruppo con i compagni di classe. Un gruppo di ex alunni della scuola elementare La Briglia di Vaiano (Prato), classe 1968, ha voluto ripetere l’esperienza fatta nel 1976 con l’allora maestra. Daniela Rastrelli.


“Facciamo cene regolarmente con gli ex compagni delle scuole elementari. Siamo un bel gruppo, molto affiatato e ci frequentiamo in occasione delle cene a partire dalle scuole medie. Tutte le volte andiamo a prendere la nostra maestra Daniela Rastrelli, a cui siamo molto affezionati.

Abbiamo finito il ciclo delle elementari nel 1979 e non abbiamo una lettera per indicare la nostra sezione, nel nostro piccolo paesino c’era una classe per ogni anno di nascita e così in aula eravamo una trentina” Questo il commento di uno degli ex alunni. Oggi tutti hanno 55 anni, la maestra qualcuno di più: 76.

L’esperienza è la prova tangibile del fatto che un insegnante non può che lasciare un segno indelebile nella mente dei propri studenti, e rimane tale per tutta la vita.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


Abbiamo bisogno di te


Non sei ancora socio?
scopri cosa puoi fare in PI

This will close in 20 seconds