E’ successo il 27 febbraio e purtroppo abbiamo avuto contezza di quanto la realtà sia ormai evidente.

Il nostro storico gruppo che da oltre 9 anni informa i docenti sul mondo della scuola ha subito da parte di Facebook una forzata riduzione di visibilità.

Secondo quanto ci è stato notificato, alcuni membri del gruppo hanno postato notizie che si sono rivelate non attendibili. I post sono stati prontamente rimossi da Facebook senza che noi potessimo vedere il loro contenuto.

Come è possibile notare nel seguente messaggio, dopo l’ultimo di questi eventi di rimozione Facebook ha deciso di limitare la visibilità del gruppo.

Ciò vuol dire che i post del gruppo non saranno visibili ai membri nella loro bacheca se non ad una piccola percentuale di essi.

Abbiamo avuto modo di verificare che dal 27 febbraio i vari post venivano visti al massimo dal 2% dei membri del gruppo. Ciò vuol dire che i docenti che hanno intenzione di vedere i contenuti del gruppo dovranno cercarlo e andare di proposito sul gruppo.

Un grave danno per Professione Insegnante che non ha avuto risposta da parte degli admin istruttori di Facebook ma solo risposte automatiche ad una richiesta di chiarimenti.

Facebook raccomanda un costante monitoraggio ma evidentemente qualche post sfugge al nostro controllo ed inoltre non sempre siamo in grado di testare l’attendibilità delle notizie.

Non rimane che attendere ben 90 giorni. Una lunga quarantena che relega il primo gruppo Facebook di insegnanti in Italia nel dimenticatoio perchè, si sa, se non si è attivi per lungo tempo gli algoritmi del social finiranno per renderci invisibili.

Come reagire?

La prima cosa che occorre fare è attivare le notifiche del gruppo. I docenti che le attivano volontariamente continueranno a ricevere notifiche. Ecco come fare:

Dal PC potete cercare il gruppo poi agire come in figura scegliendo “segui il gruppo”. In questo modo attiverete le notifiche.

Dall’app Facebook sullo smartphone occorre cliccare sull’icona in alto a destra che contiene i tre … puntini e successivamente effettuare le scelte come in figura. In questo caso occorre decidere di scegliere il gruppo e di ricevere le notifiche ad ogni pubblicazione di un nuovo post.

Così facendo riceverete le notifiche ma non viene garantita la visualizzazione dei post del gruppo sulla vostra bacheca.

Per questo abbiamo inoltre realizzato ius gruppo di supporto “supplente”. Un gruppo dove iscriversi per essere informati e dove trovare le nostre informazioni che troverete in bacheca. Ecco il link diretto al nuovo gruppo che sarà attivo per tutto il tempo che il vecchio resterà in queste condizioni. Un po’ come per i lavori in corso, abbiamo attivato una seconda strada di accesso…

Chiediamo a tutti i docenti di diffondere questo articolo in modo che chi vuole potrà fare le scelte opportune.

Grazie a tutti per la collaborazione

Gli amministratori del gruppo:

Salvo Amato

Laura Bianco

Cinzia D’Eramo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Donaci un caffè


Professione Insegnante
ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


This will close in 20 seconds