22
Mar, Mag

ScuolaLex

Sezione il filo di Arianna di Libero Tassella.

1) La responsabilità della vigilanza su alunne e alunni, pur se maggiorenni, è continua.Non viene meno negli intervalli, i cosiddetti "cambi",  tra un'ora e l'altra di lezione.

2) Il docente che  lascia la classe al termine della sua  lezione deve  assicurarsi che tale vigilanza non sia interrotta, e che quindi subentri il docente che deve prendere servizio nell'ora successiva.

3) Nel caso il cosiddetto "cambio"non arrivi subito, allora   deve immediatamente  informare il Dirigente o un delegato ( collaboratore)  e non abbandonare la sorveglianza della classe. Oggi è  possibile  per questo scopo l'uso della messaggistica é  possibile prevederla con un regolamento interno..

4) Prima di recarsi in un' altra classe, il docente  si accerti che sia subentrato un altro docente ovvero il collaboratore scolastico su indicazione del dirigente  o dei suoi collaboratori. Nel caso la classe momentaneamente sia  affidata ad altro docente o collaboratore ,  ciò va annotato nel giornale di classe anche in formato elettronico.

5) La responsabilità é  sempre di chi lascia la classe  non di chi deve subentrare e non arriva per tempo. Il docente ritardatario potrà  essere sanzionato per il ritardo ma è  esente dalla culpa in vigilando che è  del Docente presente l'ora precedente se lascia la classe incustodita per recarsi nell'altra classe o del Dirigente scolastico se non provvede ad assicurare la sorveglianza, vedi punto 3 e 4.

6) Cercate  quindi di cautelarvi  prima di lasciare la classe ed andare in un'altra classe.