10
Lun, Dic

Bisogna eliminare questa anomalia del completamento cattedra, gli organici spezzatino, le cattedre composte su più  scuole e su comuni diversi con una complessa gestione degli organici, per abbinamento degli orari, per la complessità del lavoro e l'impiego incongruo del personale. 
Ci sono 100 motivi e lo sanno in primis i funzionari provinciali degli Uat che ogni anno formano gli organici di diritto provinciali  con gli abbinamenti di spezzoni.
Leggi tutto: Una riforma necessaria...

Il nuovo contratto di lavoro (art.28) offre alcune precisazioni sulle attività di potenziamento previste dalla 107.

Più volte ho denunciato il clima autoritario, poco trasparente e a volte clientelare con cui è stato gestito, da 4 anni questa parte, l'organico dell'autonomia. Nel contratto, da una parte sono elencate tali attività, dall'altra qualcosa che è  semplicemente ignorato.

Leggi tutto: Potenziamento: si...

Leggo  solo oggi del disegno di legge  S753 della Sen. Bianca Laura Granato,  M5S,dello scorso 7 agosto, ma non ancora calanderizzato, sui criteri di scelta  nelle scuole della quota  dei  posti dell'organico dell'autonomia, detto funzionale, ora  lasciata alla discrezionalità delle scuole, leggi DS.

Leggi tutto: Via gli ambiti...

7833  docenti alcuni in aspettativa,  altri in malattia per prepararsi alla prova scritta, da questa mattina sono in fibrillazione  atriale per sapere cosa deciderà il Ministro Bussetti  sul possibile rinvio  della data della  prova scritta del concorso per DS.

Circa  una cinquantina,  più  o meno, di concorrenti che a luglio  avevano avuto problemi tecnici nell'espletamento della  loro prova preselettiva  (es. connessione  o altro ed avevano fatto  giustamente ricorso).

Leggi tutto: Concorso a dirigente...

1) A proposito di nuove metodologie, didattica per ‘competenze', ‘flipped classroom’, ‘cooperative learning’ (ma non c'erano parole italiane per dirlo?) ecc… Bisognerebbe cominciare a dire che la passione trova sempre da sé il suo metodo; viceversa, quando mancano la passione culturale e quella educativa, non c'è nessun metodo che possa sostituirle.

Leggi tutto: Il didattichese e il...

No classe pollaio, arriva una nuova sentenza del T.A.R. della Toscana. Conferma una stortura pedagogica rispetto alla nostra Costituzione e al D.M. 81/09. Risultato ottenuto grazie alla caparbietà dei genitori.

No alla classe pollaio, la supplenza pedagogica della magistratura

È di questi giorni l'ultima sentenza della magistratura amministrativa contro il virus delle classi pollaio. 

Ecco il testo 

fShare
43
Leggi tutto: No alla classe pollaio,...

Anche l’onorevole Lucia Azzolina ha ribadito che la proposta è del tutto impraticabile e ha spiegato che è una proposta della Regione Veneto.

Leggi tutto: Secco "No" del M5S alla...

Le dichiarazioni sulla scuola di Luigi Di Maio: “Abbiamo scongiurato il calo di retribuzione” "Nella legge di Bilancio NON ci sarà un solo centesimo tagliato al mondo della scuola né a quello dell'università, neanche un centesimo sarà decurtato per gli stipendi dei docenti. Anzi, nel DEF abbiamo scongiurato il calo di retribuzione previsto dal vecchio governo individuando i fondi necessari affinché questa riduzione non ci fosse. La qualità della scuola passa anche dalla qualità della vita degli insegnanti e non ci sogneremmo mai di fare cassa su di loro come hanno fatto in passato. " 

Leggi tutto: Di Maio: Nessun taglio...

Accettai il mio primo incarico come insegnante a Varese e mio padre Carmelo con suo compare  Nino Barresi fu il primo a venirmi a trovare con la fiammante 131 Mirafiori, appena comprata alla Fiat Gemelli. Conosceva bene quei posti, mio padre. C’era arrivato nell’aprile del 1940, per il servizio militare, a 18 anni appena compiuti. Volevano ritrovare quei luoghi e quelle persone che mio padre aveva conosciuto durante i suoi cinque anni di permanenza ed erano rimasti indelebili nella sua mente e nei suoi racconti. 

Leggi tutto: A mio padre e a suo...

Adoro i libri, voglio bene alle case editrici e apprezzo il loro sforzo meritorio di produrre manuali scolastici che possano essere accattivanti per i giovanissimi. Però, però…posso dire che a volte questo sforzo prescinde del tutto dall’effettivo lavoro che si svolge in classe e da ciò di cui i ragazzi (e gli insegnanti) hanno davvero bisogno? (Questo, ovviamente, per non parlare delle inutili e infinite “nuove edizioni” degli stessi testi che, nate per un fine evidentemente commerciale, riescono a rendere il libro - che dovrebbe rappresentare un tesoro di conoscenze duraturo, importante e prezioso - un oggetto di consumo effimero, svilito e banale).

Leggi tutto: Lasciateli leggere.

"La manovra del popolo", aggiungo "per il popolo" richiede tante risorse. Quindi non mi meraviglio se la scuola sarà chiamata a fare la sua parte.  Le conseguenze.

"La manovra del popolo" richiede tante risorse

L'altro ieri è stato aggiornato il Def 2019-21. Il documento definisce la "cornice". Il dipinto, fatto di particolari, sarà proposto attraverso la  legge di Bilancio (ottobre).

fShare
1
Leggi tutto: "La manovra del popolo"...

Oggi, 4 ottobre 2018,  il Miur ha inviato una circolare  alle scuole e agli studenti contenenti le novità sulla nuova #Maturità

Troviamo scritto che vi saranno  due prove scritte invece di tre, più l’orale.

Più attenzione al percorso svolto dai ragazzi nell’ultimo triennio, con un punteggio maggiore assegnato al credito scolastico. Griglie di valutazione nazionali per la correzione delle prove scritte.

Sono alcune delle novità dell’Esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di II grado, che entrano in vigore da quest’anno scolastico, illustrate nella circolare che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato oggi alle scuole, per dare un quadro chiaro a docenti e studenti.

Leggi tutto: La nuova #Maturità....