10
Lun, Dic

Ad ogni studente-lavoratore viene offerto un Patto Formativo Individualizzato, costruito sui  percorsi formativi individuali pregressi e che tiene conto delle cause degli insuccessi e degli abbandoni scolastici, delle esperienze lavorative ed extra lavorative maturate dagli studenti nel corso degli anni precedenti.

Leggi tutto: I piani di studio...

Vi propongo questa terza scheda sulle novità della prossima mobilità 2019/20. Il tavolo è  aperto da qualche settimana  e credo che  si chiuderà a dicembre, il Miur ha intenzione di accelerare i tempi.

I docenti titolari su ambito titolare,  anche i neoimmessi in ruolo 2018/19,  dovrebbero ottenere come scuola di titolarità quella in cui stanno prestando servizio  quest'anno con contratto triennale, a meno che non vogliano fare domanda di mobilità territoriale  e se hanno superato l'anno di prova, anche la domanda di passaggio di cattedra e di ruolo.

Leggi tutto: Continua la...

Oggi solo il lavoro delle insegnanti di scuola dell' infanzia è  considerato usurante. Se ne fece carico la Cgil nella scorsa legislatura, allorché  con il vecchio governo si dovevano rivedere i lavori usuranti, ipocritamente ignorando che oggi nella scuola  il lavoro è  usurante dal punto di vista psicofisico in tutti gli ordini e gradi.

Leggi tutto: Oggi solo il lavoro...

Di Maio ha annunciato la generalizzazione del tempo pieno. Ma questo tipo di organizzazione è lontana, rispetto a quella prevista dalla L.820/71. La versione attuale è quella voluta dal duo Tremonti-Gelmini. Pertanto, è necessario prima tornare alle origini. Altrimenti...

Di Maio, la dichiarazione sul tempo pieno

Leggi tutto: Di Maio prima deve...

Anche nella saggistica ci sono dei libri che vanno assolutamente letti per intero e che non possono essere riassunti, perché in ogni loro pagina c’è una verità appassionata che non può essere separata dal contesto in cui nasce, dalla realtà che descrive, dalle immagini in cui si incarna, dallo stile in cui è espressa. La scuola raccontata al mio cane di Paola Mastrocola va lasciato parlare con la sua voce; ci si accorge allora che – a parte qualche riferimento ormai anacronistico (alla SISS, al recupero dei debiti senza esame a settembre), e fatta la tara all’impossibilità di prevedere lo sviluppo ulteriore della tecnologia in questi ultimissimi anni – questo libro del 2004 centra perfettamente ed in maniera definitiva, in qualche caso addirittura profeticamente, il cuore delle ideologie che hanno portato alla devastazione della scuola come istituzione capace di trasmettere un tesoro inestimabile di saperi e di contenuti culturali, fino alla recente, dissennata proposta di non insegnare nemmeno più le discipline.

Leggi tutto: Letture. La scuola...

Un ritorno all'antico.

Già  ho affrontato il problema della nuova mobilità 2019/20   in una precedente scheda,  dove ho riportato una sintesi dei lavori della trattativa contrattuale tra Miur e sindacati rappresentativi che  in queste settimane si sta svolgendo a Viale Trastevere e che si dovrebbe concludere  il prossimo dicembre, così  come emerge dai resoconti degli stessi  sindacati partecipanti.

fShare
13
Leggi tutto: Speciale Mobilità.

Sezione "Filo di Arianna" di Libero Tassella.

L’ARAN, dopo varie sentenze  che hanno visto DS soccombenti,  già da  tempo  ha confermato in una nota  quanto previsto nel CCNL e cioè  che il rientro anticipato del docente titolare non è motivo per licenziare il supplente.

Leggi tutto: Il rientro anticipato...

Sezione "Gli insegnanti raccontano"

Correva l'anno 1972 e, non ancora diciassettenni, il mio compagno di sempre, Franco Marchetta, ed io programmammo il nostro primo viaggio estivo a Parigi. Dopo aver prenotato ed acquistato, presso l'agenzia Santalco, i nostri due biglietti Bige per studenti, aspettavamo con  eccitazione l'avventura che sognavamo. 

Leggi tutto: La nostra prima...

Anche se non è ancora riconosciuto ufficialmente, le malattie professionali dei docenti che determinano l’inidoneità all’insegnamento presentano una diagnosi psichiatrica nell’80% dei casi.

fShare
45
Leggi tutto: Malattie professionali...

Giannelli è il presidente dell'Anp, la potente associazione nazionale dei presidi  italiani, vicina a Confindustria,  il sindacato degli industriali,  nonché  il sindacato  delle alte professionalità (i collaboratori vicari, le  figure di staff e le funzioni strumentali). 

Se  un sindacato  dei presidi tramite il suo presidente  vorrebbe  imporre una didattica alle scuole e agli insegnanti significa che i presidi vogliono imporre una didattica in modo verticistico  ( alle materie vorrebbero sostituite gli argomenti)  considerando i docenti ormai  solo dei meri  esecutori polivalenti, sviluppare una rigida didattica per competenze e scegliersi i docenti. 

Leggi tutto: Esprimo sconcerto alle...

<imgProsegue  al Miur la contrattazione sulla mobilità 2019/22 , il contratto sarà  triennale, ma resta la possibilità di presentare ogni anno domanda di mobilità territoriale e professionale. Il contratto su utilizzazioni e assegnazioni provvisorie resta invece annuale.

Le preferenze per ogni ordine e grado di scuola saranno 15. Sicuramente sarà  ampliato il numero di scuole da poter richiedere nella domanda, ad oggi sono solo 5. 

Leggi tutto: Al Miur contrattazione...

Si parla di un siluramento del Ministro  Bussetti dopo la finanziaria: la notizia gira da giorni ed è  riportata anche da Orizzontescuola.

Non so quanto sia vera, ma a me questo ministro  che viene dall'amministrazione scolastica milanese  non piace come non mi piacerebbe  un ministro come il DS  brindisino  Salvatore Giuliano, tutta  gente che con il.PD ha avallato e apprezzato  pubblicamente la legge 107/2015.

Ripeto quanto dissi prima del voto del 4 marzo, ci vuole un ministro politico non tecnico  che cominci a smantellare non a smontare  con il cacciavite , espressione di Fioroni, la 107 e la sua logica verticistica e neoaziendalista.

Leggi tutto: Cambiate Bussetti....