Annunci

Spingere sempre e solo sul vaccino ai docenti è servito a prendere tempo ma non ha consentito al Governo Draghi di prendere decisioni in merito a trasporti e altre misure di sicurezza.
A poco più di un mese dalla riapertura siamo di nuovo nelle stesse identiche condizioni di un anno fa e con un numero di contagi che paurosamente cresce di giorno in giorno a differenza di 12 mesi fa.

L’esperienza non ha insegnato nulla e dopo aver demonizzato la DaD come principale causa dei risultati deludenti delle Invalsi, pare che questa sia il vero piano B del ministro. Se da un lato la battaglia sul Green Pass occupa tutti gli organi di stampa, dall’altro non si capisce come si possa agire diversamente sui bus che trasportano gli studenti e nelle aule con 30 persone in 30 metri quadrati.

Le classi pollaio rimangono, i depuratori di aria non vengono presi in considerazione, i trasporti sono sempre un problema irrisolto.

Buone vacanze a tutti, dal 1 settembre avremo un altro anno orribile da affrontare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •