Bianchi dà i numeri ma dà quelli che preferisce ignorando quelli più importanti. Se prima diceva: i bambini sono contagiati in periodo di vacanza quindi con le scuole chiuse, adesso ignora che dall’apertura delle scuole e durante la seconda settimana i dati sui bambini positivi sono quasi raddoppiati.

Da 68.000 nella settimana 10-16 gennaio, si è passati a 120.000 bambini positivi nella settimana 17-23 gennaio. Un numero che chiaramente dimostra come non mai il fatto che l’apertura della scuola abbia di fatto aumentato il numero dei contagi. Il dato riguarda bambini della fascia 0-9 anni, quelli, cioè, che sono meno vaccinati.


Se a questo dato aggiungiamo il fatto che sino ai 5 anni nella scuola dell’infanzia i bambini sono a stretto contatto tra di loro e con le maestre, ne conviene che la loro positività trascina tutto il resto, a scuola e anche fuori.

Il Ministro dirà che “a scuola non ci si contagia” ma ovviamente non potrà negare che il dato sia raddoppiato quando in tutte le altre fasce di età è calato o rimasto costante.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


Donaci un caffè


Professione Insegnante
ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


This will close in 20 seconds