Annunci

Dalle ore 12 del 21 settembre la carta del docente per l’anno 2021-22 sarà attiva. I docenti potranno accedere e trovare la somma di 500 euro accreditata e pronta per essere tramutata in dispositivi per la didattica e corsi di formazione.

Cosa cambia quest’anno?

Non ci sono più le deroghe che nello scorso anno scolastico hanno consentito di comprare compatti scanner-stampanti, dispositivi mobili per la connessione, tavolette grafiche e penne elettroniche, nonchè webcam.

A partire da quest’anno tutti questi dispositivi non sono acquistabili con la carta del docente, poichè la deroga scadeva il 30 giutno 2021 e non è stata rinnovata per quest’anno scolastico. Ecco cosa è possibile acquistare.

  • libri e testi, anche in formato digitale, pubblicazioni e riviste comunque utili all’aggiornamento professionale;
  • personal computer, computer portatili o notebook, computer palmari, e-book reader, tablet, strumenti di robotica educativa;
  • software;
  • iscrizione a corsi di formazione e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca;
  • iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;
  • titoli di accesso per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;
  • titoli per l’ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;
  • iniziative coerenti con le attività individuate nell’ambito del piano
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.