Annunci

La nostra petizione si avvia verso le 30.000 firme. I sindacati (tranne CISL) in queste ore hanno iniziato lo stato di agitazione e disertano gli incontri con il ministero, alla luce della recente legge di stabilità che di fatto non ha visto alcuna azione in merito al rinnovo del contratto, del nuovo reclutamento, della mobilità, quota 100 ecc.

Cari sindacati, abbiamo raccolto quasi 30.000 firme per dire che un aumento sotto i 200 euro netti mensili riteniamo sia una mancetta. Vi chiediamo di non accettare aumenti da 80 euro lordi al mese come nel 2018. Il contratto è scaduto da 3 anni e gli insegnanti meritano rispetto.

Così come avviene per i dirigenti scolastici, sarebbe ora che i sindacati alzassero la voce per chiedere quanto i docenti meritano, soprattutto senza ulteriori oneri contrattuali.

Ecco la nostra petizione da firmare e condividere ancora

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.