18
Lun, Nov

News

Venerdì 25 ottobre l'Associazione Professioneinsegnante parteciperà al Convegno "Promuoviamo la scuola: Innovazione didattica, un ponte per il futuro", organizzato dal sottosegretario all'istruzione On. Lucia Azzolina all'interno del complesso di Montecitorio.

L'incontro riguarderà le complesse  sfide che attendono la scuola italiana, con uno sguardo particolare alla didattica e alle nuove metodologie d'insegnamento.  Al fine di rendere il confronto costruttivo e tentare di migliorare insieme il nostro sistema d'istruzione, come associazione riproporremo le  istanze che riguardano la nostra categoria e che per troppi anni sono state trascurate (stipendi, figura docente e responsabilità, classi pollaio, legge Brunetta, formazione, reclutamento e precariato, superamento della legge 107 ecc).

Prenderanno parte al convegno Giovanni Floris, giornalista, autore e conduttore televisivo, il professor Giuseppe Paschetto, docente di matematica e scienze, unico italiano tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize 2019, Attilio Oliva, Presidente e Coordinatore delle ricerche dell’Associazione TreeLLLe e membro del board del CERI – OCSE (Centre for Educational Research and Innovation). Ci saranno poi Antonino Petrolino, Chairman di TreeLLLe, Claude Thélot, esperto di sistemi scolastici, Consigliere Onorario della Corte dei Conti francese e Presidente dell'Alto Consiglio di Valutazione della Scuola presso il Ministero dell'Educazione francese (2001-02), il dottor Andrea Gavosto, Direttore della Fondazione Agnelli, la professoressa Silvia Chimienti, docente di materie letterarie e deputata della XVII Legislatura, il dottor Giuseppe Pierro, Dirigente ufficio Welfare dello Studente, partecipazione scolastica, dispersione e orientamento del MIUR, il dottor Salvatore Giuliano, Dirigente Scolastico IISS Ettore Majorana di Brindisi e Sottosegretario all'Istruzione nel primo Governo Conte; parteciperà per gli studenti, Andrea Facciolo, Rappresentante del Forum Nazionale delle Associazioni Studentesche.

Seguiranno puntuali aggiornamenti sullo svolgimento e l'esito dell'incontro.