18
Lun, Nov

News


Io credo che non sarebbe il caso che i sindacati  della Scuola, che iscrivono i docenti,  iscrivano anche i DS.

Il cortocircuito è inevitabile e non è un caso che si verifichino nelle vertenze, laddove il sindacato del DS sia lo  stesso di quello del docente. Inoltre spesso accade che in questi sindacati i DS ricoprano incarichi apicali.

É  una contraddizione che a mio avviso i sindacati della scuola dovrebbero presto sanare. 

Visto il numero e la specificità  della categoria auspico una grande associazione unitaria e non un sindacato di soli insegnanti,  formata  da 500.000 insegnanti e che abbia la forza e la capacità  di interloquire e interagire criticamente e propositivamente  con Governo e Parlamento, facendo sentire il peso della sua forza politica in una prospettiva diversa ma non alternativa ai sindacati confederali, autonomi e di base.