News

Fatta salva la decisione del singolo  inserito in terza fascia Gae  di dichiarare l'idoneità conseguita con il concorso ordinario a cattedre  bandito nel 2016  delle Gae, che fanno riferimento, per la valutazione dei titoli alla tabella allegato 2 al DM,  ieri abbiamo avuto un confronto tecnico tra consulenti sul Gruppo Professione Insegnante  circa la valutabilità dell'idoneità conseguita in  detto concorso. 

Sono state esposte ragioni autorevoli e argomentate con riferimenti normativi  che portano a concludere circa la  non valutazione dell'idoneità  conseguita in detto concorso nell'aggiornamento delle Gae  di terza fascia e a questo parere espresso da più  consulenti noi ci uniformiamo nelle consulenze.

Vedremo se ci sarà  un chiarimento ministeriale, ma a questo punto non credo, anche perché il comma  21 dell'art. 2 del DM  esclude la valutazione dei concorsi di cui ai DDG 82/2012, DDG 105/2016 e DDG 106/2016 per i docenti di terza fascia.

Come accennato ognuno è  libero di dichiarare l'idoneità , ma per non generare confusione e per essere corretti fino in fondo si può dichiararla nel punto Q della sez. M.

La dichiarazione  diventa essenziale solo ai fini di un eventuale  successivo contenzioso, precisiamo, che la dichiarazione dell'idoneita'  nel punto Q della sez M non è affatto  un motivo di esclusione dalle Gae.