Come riportato da FLC CGIL pare che nelle prossime ore debba formalizzarsi una proroga per i progetti Digital Board e Reti locali, che erano stati banditi qualche mese fa e i cui termini erano stati definiti “vessatori” da parte del sindacato per via della velocità con cui si richiedeva di effettuare scelte e avviare tutte le burocrazie necessarie.


Sarà rinviata al 13 maggio 2022 la scadenza per le scuole beneficiarie degli avvisi denominati “Reti locali” (note 20480/21 e 43813/21) e “Digital Board” (note 28966/21 e 43480/21) finanziati dal PON Per la Scuola 2014 – 2020 con i fondi del REACT EU per l’impegno delle risorse tramite assunzione di obbligazioni giuridicamente perfezionate. Entro la medesima data le istituzioni scolastica dovranno provvedere a inserire nella piattaforma GPU la documentazione relativa all’obbligazione giuridica (es. contratto, ordine, etc.) relativa alla voce di costo “Forniture e servizi”. L’inserimento di tale documentazione costituisce a tutti gli effetti avvio del progetto.”, è quanto si legge in un comunicato della CGIL che il 17 marzo 2022 aveva inoltrato una richiesta al ministero per chiedere una proroga.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Professione Insegnante ha bisogno di te

Vuoi darci una mano? Donaci un caffè per mantenere il nostro sito e i servizi agli insegnanti sempre aggiornati.
Puoi donare con qualsiasi carta di credito.


Abbiamo bisogno di te


Non sei ancora socio?
scopri cosa puoi fare in PI

This will close in 20 seconds