Cerca su Prof-Ins

Corso Coding

volantino coding

Ultimi giorni per iscriversi al corso coding ad € 49,00

Clicca qui per accedere al corso ed alla prima lezione gratuita

Contattaci per avere più informazioni

Formazione@professioneinsegnante.it

 

feed notizie

Abbonati alle news!

Seguici su Facebook

Accedi

Accedi con Facebook o Twitter

Chi c'è on line

Abbiamo 182 visitatori e nessun utente online

Newsletter Prof-ins

Iscriviti alle nostre newsletter se vuoi essere aggiornato costantemente con le nostre notizie. Siamo oltre 50.000 e cresciamo ogni giorno di più
Ricezione
Privacy e Termini di Utilizzo

 

Professione insegnante si estende su Facebook. Un gruppo di insegnanti tra i più frequentati della rete in cui trovare gli articoli di questo sito, commentarli condividerli. Un gruppo in cui porre quesiti e trovare le risposte di oltre 56.000 colleghi.

 iscriviti subito clicca qui

 

 

MakeApp, il primo seminario sul coding. Crea app Android per APP-rendere

Schermata 2016-03-10 alle 11.43.16

Costruire artefatti è la base della filosofia che rientra sotto il nome “pensiero computazionale” e pette in pratica il costruzionismo. Secondo le teorie di Seymour Papert il nostro cervello apprende in modo diverso e creativo se di fronte a concetti complessi costruisce artefatti, mondi paralleli, modelli funzionanti che mettono in atto le teorie studiate. 

E’ su questa base che si sviluppa la filosofia del coding prima ancora che come strumento per imparare a programmare. 

Se riducessimo il tutto a puro esercizio di programmazione non ci sarebbe bisogno di interessarsi così tanto al coding e soprattutto non sarebbe necessario scomodare pedagogisti ed esperti di didattica. 

Il ostruzionismo su cui si basa l pensiero computazionale parte proprio dalla costruzione di artefatti. 

Dopo l’uso del coding in modo semplice il MIT di Boston ha sviluppato una piattaforma che consente di realizzare vere e proprie app per smartphone Android. Lo ha fatto in collaborazione con Google, soggetto capofila nel consorzio di imprese che gestisce lo sviluppo di Android. 

Strumento serio, quindi, e non solo banale giocattolo poiché al suo interno contiene tutto ciò che serve a creare app veramente impegnative. 

Per scoprire le potenzialità di App Inventor abbiamo messo a punto un seminario on line che proporrà a tutti l’uso di App Inventor come strumento didattico. 

MakeApp è il primo grande evento su questo tema ed è disponibile in videoconferenza venerdì 18 marzo alle ore 18,30. 

Parleremo della piattaforma, realizzeremo in diretta una prima App, vedremo come trasferirla in pochi secondi sul proprio smartphone e renderla funzionante. Vedremo come usare i blocchi di codice previsti per realizzare qualsiasi idea e metterla in pratica in poco tempo. 

Vedremo anche qualche scenario di utilizzo didattico dello strumento. I docenti più coinvolti possono realizzare app didattiche da rendere disponibili senza alcun aiuto da parte di persone esperte. 

Vi aspettiamo venerdì 18 marzo alle ore 18,30. Le iscrizioni sono limitate ai primi 100 docenti partecipanti. 

Buon APPrendimento!

Ecco il link per iscriversi

Non puoi inserire commenti, registrati ed accedi per inserire un commento!